Quirino Sacchetti

Quirino Sacchetti Nacque a Verona nel 1909 ed ivi morì nel 1979. Le prime esperienze culturali ed artistiche di Sacchetti furono determinate dall’ influenza che esercitò a Verona il “Nuovo Futurismo”.

L’ artista, pur rimanendo tenacemente legato alle tradizioni culturali veronesi, sentì sempre l’esigenza di rinnovamento.

Sacchetti, come poeta, fu considerato continuatore dell’ opera di Berto Barbarani. Tuttavia, alla maniera futurista, allestì delle esposizioni di proprie poesie. Come giornalista collaborò al “Corriere Padano”, al “Gazzettino” a “Verona Libera” oltre che a “La Nuova Arena”.

I mezzi espressivi della sua attività pittorica si andarono consolidando a partire dagli anni Cinquanta infatti, in una recensione Aldo Franzoni scrisse che Sacchetti si “allontanava dal sensibilismo naturalistico della pittura veronese per la instintiva felicità di inquadrare fantomatiche visioni.

Sono interessato ad acquistare opere di Quirino Sacchetti pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’ indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Bibliografia: testi tratti da “La pittura a Verona” dal primo Ottocento a metà Novecento. Banca Popolare di Verona. 1986.