Pompilio Mandelli pittore

Pompilio Mandelli nasce a Villaretto di Luzzara (Reggio Emilia) nel 1912 e muore a Bologna nel 2006.

In primo luogo, Pompilio Mandelli nel 1928 si trasferisce a Bologna per frequentare prima il Liceo artistico e poi l’accademia di Belle Arti sotto la guida di Morandi e Guidi. A quest’ultimo Pompilio Mandelli succederà alla cattedra.

In secondo luogo, Pompilio Mandelli esordisce nel 1935 in una mostra dei Littoriali a Venezia e vince il primo premio. Di conseguenza, è invitato a esporre alla Biennale di Venezia dell’anno successivo.

In terzo luogo, nel 1939 Pompilio Mandelli conosce il critico Francesco Arcangeli e fino al 1945 pratica una pittura decisamente figurativa. Fonda inoltre con Minguzzi, Rossi, Corsi, Borgonzoni e Ciangottini fonda “Cronache”.

Infine, nel 1947 scopre la produzione figurativa di Picasso e sposta la sua pittura verso l’informale.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Pompilio Mandelli pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

L’Italia s’è desta: arte in Italia nel secondo dopoguerra, 1945-1953, Catalogo della Mostra Ravenna 2011,a cura di Claudio Spadoni, Torino, Allemandi, 2011.