Pompeo Borra pittore

Pompeo Borra nacque a Milano nel 1898 e ivi morì nel 1973.

In primo luogo, Pompeo Borra studia all’accademia di Brera e inizia a dipingere molto giovane. Agli inizi degli anni Venti Pompeo Borra si afferma come pittore. Nel 1921 espone a Brera e subito dopo si accosta agli artisti del Novecento.

In secondo luogo, nel 1924 alla Biennale di Venezia Pompeo Borra espone “Le amiche”, uno dei quadri più rappresentativi dell’influenza del realismo magico sull’arte di Pompeo Borra. Sino agli anni Trenta partecipa regolarmente alla Biennale di Venezia.

In terzo luogo, nel 1926 Pompeo Borra espone nella sala lombarda insieme ai novecentisti di prima leva, tra cui Oppi e Marussig, ma dove erano presenti anche Carrà e Tosi. Nel 1926 e nel 1929 espone alla I e II mostra del Novecento al Palazzo della permanente di Milano.

Infine, dopo varie partecipazioni a importanti mostre a Basilea e Berna, Pompeo Borra espone 23 opere nella galleria milanese Bardi a cui segue l’esposizione alla galleria di Milano nel 1933. Nello stesso anno partecipa con una pittura murale alla V Triennale di Milano.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Pompeo Borra pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Realismo magico: pittura e scultura in Italia, 1919-1925, Mostra tenuta a Verona nel 1988-1989, a cura di Maurizio Fagiolo dell’Arco. Milano, Mazzotta, 1988.