Piero Dorazio pittore

Piero Dorazio nasce a Roma nel 1927 e muore a Todi nel 2005.

In primo luogo, Piero Dorazio apprende i primi rudimenti di pittura da due pittrici di arte sacra. In seguito, insieme a Pirelli e Manisco Piero Dorazio inizia a frequentare lo studio del pittore Bandinelli.

In secondo luogo, nel 1946 Piero Dorazio entra a far parte del Gas, gruppo Arte sociale, che si scioglie dopo un anno.

Nel 1947 Piero Dorazio è tra i fondatori del manifesto del gruppo Forma I e nell’ottobre vince una borsa di studio presso l’Ecole des Beaux-Arts a Parigi. Nella capitale francese Piero Dorazio incontra Arp, Braque, Le Corbusier, Delaunay e Magnelli.

Piero Dorazio organizza la prima e la seconda mostra astratta: nel 1948 alla galleria di Roma e nel 1951 alla Gallaria nazionale d’arte moderna. Nel 1950 insieme a Perilli e Guerrini Piero Dorazio apre la galleria-libreria l’Age d’Or. Questa era concepita come ritrovo internazionale di artisti d’avanguardia.

Nel 1951 Piero Dorazio comincia a frequentare Balla che ha scoperto essere ancora vivo, ma completamente dimenticato dalla critica.

Infine, invitato dall’Università di Harvard, nel 1953 Piero Dorazio si stabilisce per un anno negli Stati Uniti. Negli USA Piero Dorazio organizza molte mostre personali alla Galleria Wittenborn.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Piero Dorazio pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

L’Italia s’è desta: arte in Italia nel secondo dopoguerra, 1945-1953, Catalogo della Mostra Ravenna 2011,a cura di Claudio Spadoni, Torino, Allemandi, 2011.