Mario Tozzi pittore

Mario Tozzi nacque a Fossombrone nel 1895 e morì a Parigi nel 1978.

In primo luogo, Mario Tozzi studiò all’accademia di Bologna con Morandi e Licini e dopo il servizio militare si trasferì a Parigi, dove rimane fino al 1935. Mario Tozzi espose regolarmente al Salon des Indépendants, al Salon d’Automne e al Salon des Tuileries. Mario Tozzi rappresentò a lungo una personalità di collegamento tra Parigi e l’Italia.

In secondo luogo, dal 1934 Mario Tozzi partecipò alle Biennali di Venezia ed espose alle mostre del Novecento italiano alla Permanente di Milano e alle gallerie Pesaro. All’estero Mario Tozzi partecipò attivamente all’organizzazione di iniziative volte alla promozione dell’arte italiana. Nel 1928 Mario Tozzi organizzò al Salon de L’Escalier una mostra di artisti italiani.

Infine, nel 1930 Mario Tozzi con Waldemar George organizzò alla Biennale di Venezia “Appels d’Italie”. Alla mostra erano presenti anche le sue stesse opere. “Dopo il bagno” è uno dei capolavori di quegli anni, dimostrando il forte attaccamento alla tradizione.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Mario Tozzi pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Realismo magico: pittura e scultura in Italia, 1919-1925, Mostra tenuta a Verona nel 1988-1989, a cura di Maurizio Fagiolo dell’Arco. Milano, Mazzotta, 1988.