Marino Marini scultore

Marino Marini nasce a Pistoia nel 1901 e muore a Viareggio nel 1980.

In primo luogo, Marino Marini si iscrive all’Accademia di belle arti di Firenze dove segue i corsi di pittura di Chini e di scultura di Trentacoste. Tuttavia, Marino Marini sviluppa precocemente un interesse per disegno e pittura.

In secondo luogo, nel 1927 a Monza Marino Marini conosce Arturo Martini, che dopo pochi anni lo chiamerà a succedergli all’insegnamento all’Isia presso la villa Reale di Monza. Nel 1928 Marino Marini partecipa alla mostra a Milano del gruppo Novecento. In quegli stessi anni Marino Marini soggiorna a Parigi dove incontra De Pisis, Picasso e Maillol.

La prima personale di Marino Marini si tiene a Milano nel 1932 e nel 1935 vince il primo premio scultura alla Quadriennale di Roma. In questi anni Marino Marini circoscrive la sua ricerca artistica a due tematiche: il cavaliere e la pomona.

Infine, nel 1940 Marino Marini lascia la cattedra a Monza per accettare quella di scultura all’Accademia di Belle arti di Brera. Durante la guerra si trasferisce in Svizzera dove frequenta Giacometti e Arp.

Sono interessato ad acquistare opere dello scultore Marino Marini pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

L’Italia s’è desta: arte in Italia nel secondo dopoguerra, 1945-1953, Catalogo della Mostra Ravenna 2011,a cura di Claudio Spadoni, Torino, Allemandi, 2011.