Francesco Trombadori pittore

Francesco Trombadori nacque a Siracusa nel 1886 e morì a Roma nel 1961.

L’attività artistica

In primo luogo, Francesco Trombadori si formò nel clima simbolista-divisionista delle Secessioni. A Roma Francesco Trombadori fu tra i più assidui frequentatori della terza saletta del Caffè Aragno sin dal 1907, anno del trasferimento nella capitale.

In secondo luogo, dopo la guerra Francesco Trombadori insieme ad artisti quali Socrate, Donghi, Francalancia, Guidi, diede inizio alla fase purista della scuola romana. Nel 1918 Francesco Trombadori fu in contatto con il gruppo dei “Valori plastici” e verso la fine del 1920 prese il suo studio alla Villa Strohl- Fern.

In terzo luogo, Francesco Trombadori alla XC Esposizione della Società di Amatori e cultori di Roma (1919) presentò il suo capolavoro: “Siracusa mia!” Tuttavia, la svolta purista si manifestò già alla II Biennale romana. Infatti il “ritratto di signorina” si segnalò per il nitore della visione, la preziosità dell’impasto e dei rapporti.

Infine, Francesco Trombadori nell’inverno 1924-1925 partecipò all’esposizione dei Venti artisti italiani alla Galleria di Lino Pesaro a Milano. Questa fu presentata da Ugo Ojetti all’insegna del ritorno all’ordine. A partire dal 1923 fino al 1954 Francesco Trombadori partecipò alla Biennale di Venezia. Intorno a questi anni iniziò anche la collaborazione di Francesco Trombadori con diversi periodi e quotidiani in qualità di critico. Francesco Trombadori è infatti ricordato non solo per la sua attività di pittore, ma anche di critico d’arte.

Nel 1926 Francesco Trombadori partecipò alla I Mostra del Novecento italiano a Palazzo della Permanente di Milano curata da Margherita Sarfatti. Negli anni successivi partecipò alle più importanti mostre italiane e straniere soprattutto con nature morte e nudi. In questi anni però nel repertorio artistico di Francesco Trombadori non mancavano anche ritratti che si caratterizzava per l’astratta purezza.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Francesco Trombadori pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Realismo magico: pittura e scultura in Italia, 1919-1925, Mostra tenuta a Verona nel 1988-1989, a cura di Maurizio Fagiolo dell’Arco. Milano, Mazzotta, 1988.