Francesco Personi pittore

Francesco Personi nacque nel 1754 a Verona e ivi morì nel 1843.

Di Francesco Personi rimangono poche notizie, perlopiù riportate da Francesco Bartoli nella guida di Rovigo. L’autore ci informa che Francesco Personi fu allievo, dapprima di Felice Boscaratti, e successivamente di Francesco Lorenzi.

In particolare, di Francesco Personi si conserva il ritratto dell’architetto Barbieri presso la Galleria dell’arte moderna di Verona.

D’altra parte, Francesco Personi è noto anche per la sua attività di poeta, critico e erudito versatile. Presso la Biblioteca Civica di Verona si conservano un sonetto manoscritto e dieci pubblicazioni edite tra il 1810 e il 1838.

Nel 1802 divenne accademico onorario filarmonico e fu in rapporto con numerosi collezionisti veronesi, quali Monga, Bernasconi e Caldana.

Infine, presso il Museo di Castelvecchio di Verona si conservano circa quaranta disegni di varia tecnica, dei quali otto firmati, attribuiti a Francesco Personi. Questi, di formato ovale e tondo, si ritiene siano disegni preparatori per miniature o dipinti di piccole dimensioni.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Francesco Personi pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Le informazioni bibliografiche sono state tratte da “La pittura a Verona. Dal primo Ottocento a metà Novecento”, a cura di Pierpaolo Brugnoli, Banca popolare di Verona, Verona 1986.