Ebe Poli

Ebe Poli nacque a Verona il 20 marzo 1901 ed ivi morì nel 1993. Autodidatta, compì studi umanistici abbandonando però l’ università per dedicarsi alla pittura.

Esordì come pittrice nel 1933 alla Fondazione Bevilacqua la Masa presso Ca’ Pesaro, dove espose anche nel 1936, 1937, 1943 e 1949. Al Premio Bergamo fu presente per la I e la IV edizione (nel 1939, con Paesaggio del Cadore e La nostra strada; nel 1942 con Riva degli Schiavoni)[.

Partecipò a tutte le edizioni della Quadriennale Romana dal 1939 al 1965/66, ottenendo il premio acquisto all’edizione del 1939 con l’opera Ulivi di San Vigilio – Garda[.

Espose alla Biennale di Venezia nel 1940 e nel 1950, aggiudicandosi il Premio del Presidente della Repubblica Luigi Einaudi per l’opera Orti a Torcello, destinata alla Galleria d’ Arte Moderna di Roma.

Nel 1951 partecipò al Premio Burano e al Premio Michetti, mentre nel 1956 fu presente al Premio Marzotto. Ottenne premi alla Biennale di Milano dell’anno successivo. Fra le mostre personali, si ricorda in particolare quella alla Galleria “La Spiga” di Milano del 1949, presentata da Orio Vergani. Nel 1977 fu ancora al Premio Burano, dove ricevette una medaglia d’oro per il quarantennale contributo allo sviluppo artistico dell’isola.

Sono interessato ad acquistare opere di Ebe Poli pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’ indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Bibliografia: testi tratti da Wikipedia, l’ enciclopedia libera