Anselmo Bucci pittore

Anselmo Bucci nacque a Fossombrone nel 1887 e morì a Monza nel 1955.

In primo luogo, Anselmo Bucci vive a Parigi dal 1906 fino allo scoppio della prima guerra mondiale e fino al 1919 si dedica soprattutto all’incisione.

In secondo luogo, nel 1922 Anselmo Bucci è tra i fondatori del gruppo dei “Sette pittori del Novecento italiano”. Nello stesso anno partecipa alla Fiorentina primaverile, all’esposizione alla galleria Pesaro e nel 1923 alla Biennale di Venezia.

In terzo luogo, nel 1924 Anselmo Bucci partecipa alla mostra dei “Sei pittori del Novecento”, e Margherita Sarfatti lo invita a esporre nuovamente alla I mostra milanese del Novecento italiano, seppur abbia lasciato il gruppo nel 1926. Nel 1927 espone alla mostra dei “Quindici artisti del Novecento italiano” presso la Galleria Scopinich di Milano.

Infine, Anselmo Bucci svolge la propria attività di pittura decorativa e arredamento navale. Anselmo Bucci è anche giornalista e critico d’arte, collaborando tra gli altri con il Corriere della sera.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Anselmo Bucci pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Realismo magico: pittura e scultura in Italia, 1919-1925, Mostra tenuta a Verona nel 1988-1989, a cura di Maurizio Fagiolo dell’Arco. Milano, Mazzotta, 1988.