Angelo Dall’Oca Bianca Pittore

Dall’Oca Bianca Angelo

Angelo Dall’Oca Bianca Pittore nacque a Verona nel 1858 ed ivi morì nel 1942. Di famiglia modesta, trascorse un’ infanzia piuttosto burrascosa ed infelice a causa del padre. Angelo, dal temperamento inquieto, ipersensibile e ribelle a qualsiasi disciplina imposta evade presto dalla famiglia unendosi a compagnie di coetanei e vagabondando per la città vecchia. La morte del padre, avvenuta in età adolescenziale, lo riaccosta alla madre, figura per la quale nutrirà in seguito vera e propria devozione.

Inizia così una nuova vita tra studio e lavoro di Angelo Dall’Oca Bianca Pittore. Si accosta a diversi mestieri quali manovale, imbianchino, muratore e decoratore mentre nel frattempo segue attentamente lezioni di letteratura italiana e latina. In questo periodo che va dal 1873 al 1876 realizza i suoi primi disegni spontanei e singolari che attirarono l’ attenzione di artisti di fama. Il Pittore Angelo Dall’Oca Bianca ottiene così di frequentare i corsi di pittura all’ Accademia Cignaroli sotto la guida del maestro Napoleone Nani.

Angelo Dall’Oca Bianca Pittore, ad un ambiente culturale mediocre, rispose disdegnando la produzione artistica di stampo accademico e proponendo una sua visione personale dei soggetti prescelti. Elaborò suggerimenti originali di ricerca formale e coloristica ovvero un genere d’ arte più libero e disincantato, quasi bozzettistico. Il Pittore Angelo Dall’Oca Bianca Nel 1882 si trasferì a Roma per qualche periodo frequentando Carducci, D’ Annunzio e Pascarella.

Angelo Dall’Oca Bianca Pittore Dopo aver ricevuto numerosi e prestigiosi premi, la sua pittura si rende sempre più estranea alla ventata di modernismo nazionale ed internazionale.

Sono interessato ad acquistare opere di Angelo Dall’Oca Bianca Pittore Non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’ indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

Bibliografia: testi tratti da “La pittura a Verona” dal primo Ottocento a metà Novecento. Banca Popolare di Verona. 1986.