Aligi Sassu pittore

Aligi Sassu nasce a Milano nel 1912 e muore a Pollensa (Spagna) nel 2000.

In primo luogo, Aligi Sassu fin da bambino entra in contatto con l’ambiente artistico. Suo padre era amico di Carrà e a soli 7 anni visita la mostra dei futuristi a Milano.

In secondo luogo, nel 1928 Aligi Sassu partecipa alla Biennale di Venezia su invito di Marinetti. Lo stesso anno firma con Munari il manifesto della pittura “Dinamismo e riforma muscolare”.

Infine, nel 1929 Aligi Sassu si iscrive all’accademia di Brera e nello stesso anno espone in due mostre collettive a Milano presentando opere in antitesi con Novecento. In questi anni Aligi Sassu conosce Fontana, collabora con Albissola e si orienta verso il realismo. Nel dopoguerra Aligi Sassu è escluso dalla Nuova Secessione poi Fronte Nuovo delle arti sostenendo scelte ideologiche e formali.

Sono interessato ad acquistare opere del pittore Aligi Sassu pertanto non esitate a mandare foto e possibilmente richiesta all’indirizzo mail faustinimarcoantichita@gmail.com  oppure tramite whatsapp al 3497714423.

Qui tutte le info: Compro e Vendo quadri dell ‘800 e ‘900

Pagina Facebook con aggiornamenti: Faustini Marco Antichità

L’Italia s’è desta: arte in Italia nel secondo dopoguerra, 1945-1953, Catalogo della Mostra Ravenna 2011,a cura di Claudio Spadoni, Torino, Allemandi, 2011.